Finale di stagione incandescente

Accorrete numerosi e calorosi per sostenere gli Havana Boys nelle ultime e decisive uscite della stagione 2008-2009, che avranno luogo nei giorni:

  • martedì 17/2, Circolo Tennis Soliera, ore 21.15 FC HAVANA – GL LAGE COSTRUZIONI
  • giovedì 26/2, Vallauri Carpi, ore 20.00 PUB LA PINTA – FC HAVANA
  • giovedì 5/3, Vallauri Carpi, ore 20.00 FC HAVANA – NEFER PIZZ. MARECHIARO
  • giovedì 12/3, Vallauri Carpi, ATLETICO IDRO – FC HAVANA
 
 
Havana_Club-thumb.jpgCON ONORE FINO ALLA FINE! FORZA HAVANA!!!
 

Riepilogo delle ultime 4 giornate

Dopo il buon pareggio col Rosafino, altra grandissima prova dei Blacks che impattano 6-6 contro l’attuale capolista, PSV Olimpia Carpi Ki6. Il ritorno al gol di bomber Caramaschi ci fa ben sperare per le gare successive, dato che sono ben 6 le reti messe a segno dal redivivo centravanti. Striscia positiva di 3 risultati utili consecutivi che non si vedeva da tempo.

Ma purtroppo le seguenti 3 partite, fondamentali per la lotta salvezza, vedono l’Havana incappare in altrettante sconfitte. Se le prime due, rispettivamente contro 1-5 contro Baraldini e 4-7 contro i Warriors, possono pure starci, dato che si tratta probabilmente delle compagini che offrono il miglior calcio del girone, quella di giovedì scorso nel primo degli scontri diretti contro la Mondial Utensileria Corag è proprio una mazzata sotto il profilo tecnico e morale.

Partita sempre equilibrata, che ci vede inseguire per ben 3 volte col solito Caramaschi protagonista di una tripletta là davanti. Purtroppo per noi però, subiamo un calo fisico vistoso nel finale, che consente agli avversari di arrivare davanti a Palermo senza ostacoli e portare così a casa il bottino pieno. Buona come sempre la prova di Paltrinieri per quanto riguarda la difesa e di Palermo, che con qualche miracolo ci ha tenuto a galla fino a 5 minuti dal termine.

In generale, però, una diffusa mancanza di condizione fisica ci ha tagliato le gambe in queste ultime uscite, oltre alle solite assenze forzate che purtroppo hanno condizionato le prestazioni dall’inizio di stagione. Ma non è nostra abitudine lamentarsi, dobbiamo rialzare la testa e lottare fino alla fine, onorando la maglia che portiamo…facciamo più punti possibili nelle ultime 4 partite, senza fare calcoli inutili, poi la classifica parlerà. L’importante è mettere il solito impegno quando scendiamo in campo, come abbiamo sempre fatto finora in questa e nelle passate stagioni. Poi accetteremo qualunque verdetto, ma con onore.

Vogliamo ancora combattere…non ci daremo per vinti! Forza Havana!

Il capitano

Prossimi impegni

Accorrete numerosi e calorosi per sostenere gli Havana Boys nelle prossime uscite della stagione 2008-2009, che avranno luogo nei giorni:

* giovedì 29/1, Vallauri Carpi, ore 22.00 FC HAVANA – BARALDINI TRASPORTI “A”
* martedì 3/2, Vallauri Carpi, ore 22.15 WARRIORS – FC HAVANA
* giovedì 12/2, Vallauri Carpi, ore 20.00 MONDIAL UTENSILERIA CORAG – FC HAVANA

CREDIAMOCI INSIEME … TUTTI UNITI … NON MOLLIAMO MAI!
FORZA HAVANA!!!

HAVANA e Rosafino si dividono la posta

FC HAVANA – ROSAFINO 2 – 2

Buona la prova dell’Havana, che inizia l’anno nuovo con un promettente pareggio contro la storica formazione rivale del Rosafino. Blacks che, invece di essere al completo come non li si vedeva dallo scorso campionato, perdono nei giorni prima del match alcuni dei loro giocatori, tra cui Gualdi (colpito da appendicite, dovremo aspettare ancora per vederlo in campo e al meglio), Davolio (tallonite) e Mantovani (problemi personali), ai quali auguriamo un pronto rientro. Recuperano però sia capitan Covizzi, finalmente rientrato dal periodo all’estero, e bomber Caramaschi, che rientra dopo la frattura al piede di settembre…buoni segnali, si spera, per il girone di ritorno.

Le assenze non condizionano però più di tanto la formazione novese, che parte bene, contro un Rosafino in palla. Le squadre si studiano molto nella fase iniziale e il match sembra più una partita a scacchi che una di calcio a 5, poichè entrambe tengono molto a fare bene. Havana diligentemente schierata con il centrale Paltrinieri, Covizzi adattato a fare il laterale destro per le numerose assenze, Andreoli sulla sinistra e Calzolari, un pò acciaccato, di punta. A circa metà primo tempo è Azzoni, punta estremamente potente del Rosafino (tra i migliori in campo alla fine), che sigla l’1-0 grazie a una “puntata” d’autore da posizione decentrata. L’Havana però non si scompone e comincia ad attaccare; è “Biccio” Nigrelli che, grazie ad un triangolo col socio “Vladimir” Caramaschi che restituisce la palla con un tacco “no look”, supera da 2 passi Belloni del Rosafino: è 1-1. Prima del finire del tempo gli avversari reclamano un gol fantasma che non c’era assolutamente (per ammissione dello stesso Rosafino nel post-partita e degli spettatori presenti in tribuna) e nella stessa occasione si fa male l’ottimo Paltrinieri, che continua comunque a giocare nonostante il brutto colpo al piede.

posta.jpgSecondo tempo più vivace del primo, con le squadre che vogliono entrambe fare bottino pieno; in attacco un buon Paraluppi permette ai Blacks di respirare e, dopo una manciata di minuti, fornisce un’ottima sponda a Covizzi che, col portiere in uscita, opta per un lob di piatto destro…colpo apparentemente perfetto, se non fosse per un grandissimo intervento di un difensore avversario che strozza l’urlo di gioia del capitano quando la palla è ormai all’altezza della linea di porta…tutto da rifare. Ma ci pensa un’irriducibile Paltrinieri che, grazie allo spazio creatogli da Paraluppi, sfodera da trequarti un missile terra-aria che si insacca all’incrocio…apoteosi Havana e 2-1! Ma il Rosafino non si dà pervinto e riesce, dopo svariati tentativi, a pervenire al pareggio grazie al solito devastante Azzoni, che insacca di potenza dopo aver saltato un difensore. Partita che si innervosisce un pò nei minuti finali, ma sostanzialmente corretta fino a quel punto, complici forse le sfide passate e qualche episodio dubbio che ha alzato il tasso adrenalinico. Non dimentichiamo le svariate occasioni, bilanciate sia da una parte che dall’altra, che hanno visto i portieri delle 2 squadre ben figurare.

In sintesi, Rosafino che ha fatto un buon possesso palla e un buon gioco, Havana molto compatta che si è difesa ed è ripartita bene in contropiede…peccato per non aver mantenuto il vantaggio fino alla fine, ma comunque un’ottima prova dei ragazzi, che hanno saputo sopperire alle solite numerose assenze, anche stringendo i denti, come ad esempio hanno fatto Paltrinieri e Calzolari…ciò dimostra un grande attaccamento alla maglia e speriamo che questo paghi nell’immediato futuro.

FORZA HAVANA!

VACANZE NATALIZIE

Prossimi impegni FC HAVANA:

  • mercoledì 24/12 ore 17-18.30 amichevole in famiglia Blacks – Blanços
  • domenica 28/12 ore 17.30-19 amichevole in famiglia Blacks – Blanços
  • domenica 4/1 ore 17.30-19 amichevole in famiglia Blacks – Blanços
  • giovedì 8/1 ore 20 1^ giornata di ritorno FC HAVANA – ROSAFINO
  • domenica 18/1 ore 17.30-19 amichevole in famiglia Blacks – Blanços
  • giovedì 22/1 ore 21 2^giornata di ritorno PSV CARPI OLIMPIA Ki6 – FC HAVANA